Velocizzare il metabolismo…si può?

E’ ormai ampiamente dimostrato che è la qualità di ciò che si mangia a favorire un buono stato di salute. Esistono alcuni cibi, che tra l’altro usiamo comunemente nella nostra alimentazione, in grado di dare una sferzata al metabolismo rendendolo più agevole e veloce. Attenzione però! Non sono sufficienti a dimagrire ma possono dare una mano nell’ambito di un’alimentazione sana ed equilibrata.

  • Cibi a basso indice glicemico: gli alimenti a basso IG aiutano a tenere sotto controllo il senso di fame per cui facilitano i compiti del nostro metabolismo nel lungo periodo. Abbiamo già parlato di indice glicemico qui per cui sappiamo in che modo questi alimenti possono aiutarci a tenere a bada l’ago della bilancia!
  •  Le verdure: tutti i tipi di verdura velocizzano un metabolismo affaticato in primis perchè hanno un indice glicemico molto basso ma anche perchè le calorie che apportano sono così irrisorie che possono essere consumate in grandi quantità senza avere problemi legati all’aumento del peso corporeo. L’acqua che contengono ha tra l’altro un imponente effetto drenante che permette di combattere la ritenzione idrica, spesso causa di gonfiori e inestetismi. I broccoli, in particolare, sono ricchi di sostanze antiossidanti e di acido folico per cui sono ancora più disintossicanti.
  • Ananas e mela: li si definisce spesso alimenti brucia grassi anche se non è proprio così! La frutta con il suo elevato contenuto di fruttosio di certo non fa dimagrire per cui non si deve abusarne. Comunque sembra che l’ananas contenga bromelina, un enzima in grado di rendere più rapido il metabolismo proteico, e che la mela sia ricca di acido ursolico, sostanza in grado di abbassare i livelli di colesterolo LDL nel sangue.  Ed ecco perchè si consiglia l’utilizzo dell’aceto di mele che contenendo acido ursolico viene in aiuto della nostra linea.
  • Peperoncino: la capsaicina in esso contenuta aumenta la capacità del nostro organismo di bruciare i lipidi e, in più, il peperoncino ha un effetto saziante sul nostro stomaco per cui può aiutare a contenere il senso di fame. Non se ne può abusare però avendo effetti irritanti sulle mucose intestinali.
  • Tè e caffè: contengono caffeina (nel tè la si chiama teina)alcaloide che sembra avere importanti effetti di velocizzazione sul nostro metabolismo.  Il tè verde oltre alla teina contiene anche catechine, sostanze antiossidanti che aumentano la capacità di bruciare i grassi!
  • Ginseng: contiene ginsenosidi, sostanze che accelerano il metabolismo, più efficienti della caffeina. Il ginseng inoltre aiuta a ridurre il colesterolo cattivo.

E ancora lo zenzero secondo recenti indagini avrebbe effetto termogenico rendendo più rapido il consumo di energia, i finocchi con il loro elevato contenuto di acqua e potassio hanno effetto drenante e i suoi olii essenziali favoriscono la riduzione dei gas che derivano dal metabolismo contrastando il gonfiore addominale e il pomodoro con l’acido ossalico e quello malico favorisce l’espulsione delle tossine da parte del fegato e dei reni.

Tanti sono quindi gli alimenti che possono agire velocizzando il nostro metabolismo seppure da soli non siano sufficienti a perseguire questo scopo. E’ necessario condurre una dieta sana e ipocalorica per perdere i chili di troppo e i trucchetti visti finora possono solo darci una mano!

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...